Perché i cereali sono un alleato per la salute dei nostri cani?

I cereali sono un ingrediente naturale molto completo ed importante nella formulazione di una dieta bilanciata e nutrizionalmente corretta.

Nell’immaginario comune si tende ad associare i cereali esclusivamente ai carboidrati, ma questa visione è troppo riduttiva. I cereali rappresentano indubbiamente una straordinaria fonte di energia per il loro elevato contenuto di carboidrati, ma sono un ingrediente ancora più completo nei nutrienti, poiché apportano proteine, vitamine, sali minerali, fibre e acidi grassi.

Il potere nutrizionale dei cereali è una consapevolezza supportata da numerosi studi scientifici e consolidata da oltre 30 anni di esperienza diretta sul campo, mentre, al contrario, non vi sono solide motivazioni scientifiche per escluderli dalla dieta del cane se non in caso di comprovate intolleranze e/o allergie: recenti studi hanno fortunatamente evidenziato che reazioni avverse al cibo dovute ai cereali negli animali domestici sono molto rare e spesso legate a fattori genetici di razza.

Imperial Food, partendo da un’approfondita conoscenza del potere nutrizionale dei cereali, da sempre ha scelto di includere nelle formulazioni dei propri alimenti per cani questa categoria di ingredienti.

Le principali tipologie di cereali utilizzate da Imperial Food nelle proprie formulazioni sono mais e riso. Entrambi possiedono numerose proprietà benefiche per l’organismo del cane, che vogliamo analizzare nello specifico.

Il MAIS è una straordinaria fonte di CARBOIDRATI (74 – 78 %), PROTEINE (8 – 9 %) e GRASSI. È infatti un alimento altamente energetico (350 kcal/100g) ed è, quindi, fondamentale per sostenere il fabbisogno energetico; possiede un elevato valore biologico poichè apporta proteine (zeina e zeatina) dall’elevato contenuto di aminoacidi essenziali e, infine, ma non per ultimo, è ricco di lipidi, acidi grassi monoinsaturi e polinsaturi, fibre sia solubili che insolubili, nonché vitamine e minerali, tra cui citiamo come più importanti la vitamina E, il magnesio ed il potassio, coadiuvanti dei neurotrasmettitori che aiutano a prevenire l’insorgere di malattie cardiovascolari e del diabete.

Anche dal punto di vista naturaceutico, il MAIS è una straordinaria fonte di sostanze biologicamente attive, poichè apporta carotenoidi, tocoferoli e composti fenolici che, pur non avendo funzioni strettamente nutritive, rivestono un ruolo significativo durante la digestione e l’assorbimento.

Il MAIS, sottoposto ad adeguata cottura tramite il processo di estrusione, che determina la gelatinizzazione dei suoi amidi, viene assimilato in tempi molto rapidi e risulta quindi estremamente digeribile; basti pensare che la digeribilità stimata delle proteine vegetali (mais, soia, riso, …) è compresa tra il 75% e il 54%.

Tra gli altri numerosi benefici del MAIS citiamo anche i seguenti, per chi volesse approfondire la materia: modera il metabolismo, rafforza le difese immunitarie, purifica fegato e reni, migliora le funzioni intestinali e migliora cute e pelo.

Il RISO, come il MAIS, è considerato uno dei cereali migliori da inserire nell’alimentazione del cane, poichè ricco di preziose proprietà nutritive.

Il RISO, per sua natura, è un cereale caratterizzato da un elevatissimo grado di digeribilità; questa speciale proprietà è massimizzata dal processo di cottura ad estrusione a cui il cereale viene sottoposto per la generazione della crocchetta dei mangimi per cani.

Dal punto di vista più prettamente nutrizionale, il RISO è un’ottima fonte di carboidrati (91%) che forniscono energia a lento rilascio.

Il RISO è inoltre un cereale nutrizionalmente completo in minerali (ferro, calcio, potassio, iodio, zinco, magnesio, sodio), fibre, proteine (7,5%) e alcune vitamine (tra cui vitamina A, vitamina C e alcune vitamine del gruppo B).
Il RISO è un ottimo ingrediente per l’alimentazione di tutti i cani ed è particolarmente adatto per nutrire cani che presentano problematiche croniche o temporanee di digestione e/o assimilazione.