Il Mais è un ingrediente dannoso?

Assolutamente NO, se lavorato correttamente!

I cereali, se ben cotti, vengono perfettamente digeriti in generale da tutti i cani, a meno che il soggetto non presenti un’ipersensibilità e/o un’allergia nei confronti di uno o più cereali specifici.

Il processo di estrusione a cui il cereale viene sottoposto per la generazione della crocchetta dà luogo ad una cottura degli amidi ad altissime temperature, rendendo il cereale perfettamente digeribile ed assimilabile dall’organismo del cane.

I cereali, come mais e riso, sono un ingrediente dalle ottime caratteristiche nutrizionali perchè non sono solo fonte di carboidrati a lento rilascio, ma forniscono anche numerosi nutrienti quali proteine, grassi, minerali, vitamine e fibre, garantendo un ottimo bilanciamento complessivo e una buona digeribilità.

Ai fini di una corretta valutazione della qualità di una crocchetta per cani, la scienza della nutrizione canina ha, infatti, evidenziato quanto sia fondamentale focalizzarsi primariamente sull’apporto dei nutrienti appena descritti e, nel contempo, sulla qualità degli ingredienti scelti.

Le proteine dei cereali non rientrano tra le principali proteine allergizzanti, infatti la letteratura scientifica ha evidenziato che la percentuale di soggetti per i quali è stata riscontrata un’ipersensibilità o un’intolleranza di questo tipo è bassissima.

Qualora esistano intolleranze ed allergie ad alcuni cereali evidenziate da esami clinici, come per esempio ipersensibilità al glutine (una proteina presente in alcuni cereali che, in situazioni normali, è perfettamente digerita dall’organismo), è corretto scegliere formulazioni che escludano questi ingredienti dalla dieta.

Per queste esigenze specifiche ImperialFood ha studiato prodotti ipoallergenici e ad elevata tollerabilità, basati su fonti di carboidrati gluten-free quali riso e patata.