Qual è il quantitativo ottimale di crocchette per l’alimentazione quotidiana?

Per garantire ai nostri pet una buona e corretta digestione, senza appesantire il tratto gastrointestinale e/o sovraccaricare il loro organismo, è molto importante attenersi alle dosi consigliate nelle tabelle, con una variabilità soggettiva del 5-15% che il padrone tarerà nel tempo in base alle esigenze specifiche del soggetto.

I dosaggi forniti sono delle indicazioni tecniche utili, che devono però essere adattate ai bisogni nutrizionali specifici, che dipendono sia da caratteristiche soggettive (fase di vita, livello di attività fisica, taglia, razza, metabolismo, patologie, gravidanza) sia da fattori di natura esterna (stagione e temperatura). Sotto questo aspetto il ruolo del padrone assume un’importanza fondamentale: egli possiede una conoscenza approfondita del proprio cane e di tutti i fattori specifici che potrebbero influenzarne i fabbisogni nutrizionali, può inoltre valutare personalmente gli effetti del dosaggio sulla forma fisica del proprio cane e le reazioni del suo organismo.

Il quantitativo suggerito viene calcolato in base al valore energetico dell’alimento, ovvero alla sua energia metabolizzabile (ME), che è espressa in kilocalorie per kilogrammo: maggiore è l’apporto di energia, minore sarà la quantità di cibo di cui il cane avrà bisogno.

Le nostre crocchette per cani possiedono un elevato valore di energia metabolizzabile in dosi contenute nel volume, grazie a formulazioni perfettamente calibrate nei propri nutrienti ed altamente assimilabili.

Tutto ciò apporta numerosi vantaggi:

BUONA DIGESTIONE:
il processo digestivo dei cani è molto più lungo del nostro, è quindi opportuno non appesantire il cane con grosse porzioni, puntando su prodotti naturalmente calorici e la cui formulazione sia studiata per massimizzare l’assorbimento dei nutrienti

RIDUZIONE DELLE FECI:
ridurre a una, massimo due, le deiezioni quotidiane del cane, oltre ad essere un indubbio vantaggio, è testimonianza della digeribilità del prodotto, della qualità della materie prime impiegate e del basso contenuto di scarti, fibre e ceneri

EVITARE DISTURBI:
soprattutto nel caso dei cani di grossa taglia è opportuno non appesantire lo stomaco con porzioni abbondanti, per evitare il manifestarsi di problematiche spesso letali quali la torsione dello stomaco

RISPARMIO:
optare per un prodotto altamente digeribile e dalla resa calorica appropriata, permette di ottenere un risparmio nel tempo.

Noi di ImperialFood ci teniamo particolarmente ad indirizzare i nostri consumatori ad un utilizzo consapevole di ciascuno dei nostri alimenti per cani affinchè possano comprenderne i principi e massimizzarne la resa in termini di quantitativi consumati, assimilabilità e salute del cane!